Home   /  W-e di crescita & Corsi   /  Interpretazione del disegno

Corso per imparare ad interpretare il disegno infantile e anche quello adulto

N.B. ATTIVO!

Modalità di iscrizione:

Questa iniziativa verrà avviata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Se sei interessato contattaci (vai alla sezione contatti): ti aggiungeremo a quanti ne hanno già fatto richiesta e ti faremo sapere le date del week-end.

 

Presentazione

La mano non mente, ci disse anni fa una importante psicodrammatista argentina. È vero, il disegno rivela parti di te anche quando non vorresti, ma è una buona notizia: finalmente possiamo incontrarci e incontrare l’altro in modo autentico. Di solito si pensa che il disegnare sia attività per bambini ma l’esperienza dei molti laboratori fatti all’Università ci ha insegnato che piace anche agli adulti e persino agli anziani. È un modo per esprimere se stessi, ma cosa esprimiamo?

Il week-end ti guiderà alla scoperta del fantastico mondo dell’interpretazione del disegno, fornendoti gli strumenti-base per poterti muovere con una certa (in)sicurezza tra le bizzarre ma mai inutili creazioni dell’inconscio. Là dove ciò che razionalizziamo e tutto quello che è ben nascosto dentro si incontrano, è possibile scrutare attimi di verità, paesaggi inconsueti che possono darci una diversa visione di noi stessi. Lavoreremo sui nostri disegni, li condivideremo, avremo occasione di sperimentarci di persona nella loro lettura. Una parte del tempo sarà dedicata anche a taluni aspetti teorici e all’utilizzo di questo strumento in ambiti professionali.

Il week-end è consigliato ad aspiranti psicologi ed educatori, ma è aperto a tutti coloro che fossero incuriositi dall’argomento. E, cosa importante, non è affatto necessario saper disegnare!

Locandina
Programma e costi
Interpretazione del disegno (locandina).pdf [421.70 KB]
Download
Il senso della ricerca sta nel cammino fatto e non nella meta; il fine del viaggiare è il viaggiare stesso e non l'arrivare
(Tiziano Terzani)

 

Gallery

In fila alla cassa

Capita che, in fila alla cassa di un supermercato o al bar mentre si sorseggia un caffè, seduti nella sala d'attesa del dottore o nell'autobus mentre si va al lavoro, si ascoltino discorsi su questioni grandi e piccole della vita e del mondo. Si tratta per lo più di frasi fatte e slogan, di giudizi spesso sommari e netti, di conclusioni affrettate su temi che meriterebbero un altro livello di conoscenza e preparazione, ma che riescono sorprendentemente a trovare il consenso di molti. Colti alla sprovvista dal loquace interlocutore, di solito non si replica ma può succedere che andandosene ci si senta addosso uno strano senso di disagio, quello di chi nel suo piccolo non ne ha di queste certezze assolute e sospetta che le cose siano un po' più complesse...

 

Video interessanti

E' stato pubblicato:

Il più grande spettacolo del mondo

Appunti di viaggio per genitori im(perfetti)

di Mauro Luciani

 

Euro 20,00 + spese di spedizione

Per averne una copia puoi scriverci

Prima o poi usciranno...

Ti segnaliamo:

Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità alla Cookie Policy.